Archivi per la categoria ‘Interviste’

DATA: 26 Giugno 2014

FONTE: http://apocalisselaica.net

AUTORE: La Redazione

La somiglianza con Harrison Ford, alias Indiana Jones, è straordinaria anche se, quando glielo si fa notare per l’ennesima volta, lui risponde: «Sì, ma anche con Patrick Swayze (il protagonista di Ghost, scomparso nel 2009, ndr)».Paolo Nespoli è uno dei 6 italiani che ha coronato il sogno di volare nello Spazio. Un’astronauta, insomma. Leggi il resto di questo articolo »

DATA: 06 Giugno 2014

FONTE: http://www.105.net

AUTORE: Redazione

La cantante di “Let it go” Demi Lovato ha spiegato di credere nell’’esistenza di altre forme di vita: “Nell’’Oceano Indiano ci sono le sirene” Leggi il resto di questo articolo »

DATA: 20 Giugno 2013

FONTE: http://www.today.it

AUTORI: „Daily Mail“

Simon Parkes, politico inglese: “Faccio sesso con gli alieni e abbiamo un figlio”. „Simon Parkes, consigliere laburista di Whitby, durante un talk show politico ha parlato delle sue abitudini: “Ogni tre mesi ho un rapporto con un’extraterrestre, si chiama Cat Queen”. E poi: “Anche io sono figlio di un’aliena” Leggi il resto di questo articolo »

DATA 16 Giugno 2012

FONTE: http://www.extremamente.it

AUTORE: Sabrina Pieragostini

Gli Alieni sono qui, da parecchi anni. Ci sono tante ottime prove che lo dimostrano”. Fa un certo effetto leggere che un ex astronauta ritiene sicura l’esistenza di civiltà extraterrestri, non in qualche remota galassia, ma sul nostro pianeta, in mezzo a noi. Ma vi assicuro che fa ancora più effetto sentirglielo dire di persona. Specie se l’ex astronauta in questione è un eroe dell’epopea spaziale del XX secolo, membro del ristrettissimo Club dei 12- tanti sono gli uomini che (ufficialmente) hanno posato il loro piede sulla Luna. Leggi il resto di questo articolo »

“NON SONO ALIENI, MA FIGLI DI DIO”

DATA: Sabato 26 Marzo 2011

FONTE: http://affaritaliani.libero.it

LA STORIA/ “Nel 1998 avvenne una svolta importante nelle mie esperienze. Gesù e tutti gli strumenti che si presentavano a suo nome, cominciarono a parlarmi apertamente di un piano di Dio per tutto l’universo, che avrebbe coinvolto l’intera creazione fino a trasformarla”.

In una lunga intervista, Stefania Caterina (dal ’94 consacrata laica), racconta ad Affaritaliani.it le rivelazione divine di cui ha parlato in vari libri e che le “fanno compagnia” da quando era una bambina. Inoltre, sulla differenza tra le sue visioni e gli avvistamenti ufo, chiarisce: “Non sono mai salita fisicamente a bordo di astronavi aliene, ma sono stata portata in spirito a visitare molti pianeti, e ho potuto rendermi conto delle condizioni di vita di tanti fratelli dell’universo, ricevendo molte spiegazioni al riguardo. Nelle mie esperienze, gli abitanti di altri pianeti non sono mai definiti extraterrestri, termine che non amo molto, cioè esseri diversi da noi, al di fuori della nostra vita. Al contrario, mi sono stati mostrati e si sono presentati a me come fratelli, creati a immagine e somiglianza di Dio, redenti da Gesù Cristo”  …

Per leggere il seguito dell’intervista cliccare sul seguente Link: http://affaritaliani.libero.it/culturaspettacoli/intervista_a_stefania_caterina180311.html

DATA: Domenica 13 Marzo 2011

FONTE: http://www.levanteonline.net

AUTORE: Giuseppe Cozzolino

Sì, gli alieni esistono, ed io li ho incontrati“. Hanno suscitato molte polemiche le dichiarazioni della dottoressa Marina Tonini, il perito grafologo presso il Tribunale di Verona, che prima ad “I Fatti Vostri” su Rai2 e poi a “Mistero” su Italia1 ha detto di aver conosciuto degli alieni provenienti dal pianeta Sirio B, e ribatezzati per questo “siriani”. Leggi il resto di questo articolo »

DATA: Sabato 08/01/2011

FONTE: www.abruzzo24ore.tv

AUTORE: Nicola Facciolini

Esobiologia vera e presunta, la storia più incredibile dell’Umanità. Intervista esclusiva speciale al fisico nucleare Stanton T. Friedman. La Dottrina dell’Impossibile, gli errori di alcune menti brillanti nella storia della scienza e i progetti segreti del XXI Secolo. Il famoso principio del “rasoio di Occam” esclude a priori la realtà extraterrestre? E’ spiacevole accorgersi di non essere più al centro dell’Universo e di essere spiati come gli animali della savana. Da aggiornare è il Principio antropico. Forti prove indiziarie a favore delle attività extraterrestri sulla Terra, secondo Friedman, sarebbero sufficienti a inchiodare chiunque. Quanti in Italia conoscono gli studi del fisico nucleare americano Stanton T. Friedman? Le imprese burocratiche delle Agenzie spaziali pubbliche, con le sonde automatiche marciano vistosamente verso la cancellazione pressoché definitiva della conquista umana dello spazio esterno. Nel frattempo gli alieni sono sbarcati all’esame di Maturità AD 2010. Il testo del Ministero della Pubblica Istruzione sul tema degli Extraterrestri: siamo soli nell’Universo? Anche il Parlamento europeo se lo chiede. Ai primi di luglio 2010 un astrofisico ha affiancato la Lega Nord nella petizione presentata a Strasburgo per la costituzione di un Osservatorio congiunto sul fenomeno fisico di Ufo ed Extraterrestri. Perché il mondo accademico europeo non si apre cautamente allo studio ufficiale del fenomeno ET? Se siamo visitati regolarmente in privato, cosa ci attende quando la manifestazione sarà di massa? Gli alieni già sulla Terra sono un mito psicosociologico privo di realtà fisica oggettiva? Siamo di fronte a pure fantasie, scherzi o storie incredibili e reali?

(di Nicola Facciolini)

Leggi il resto di questo articolo »

DATA: 04 Dicembre 2010

FONTE: www.tg1.rai.it

AUTORE: Padre Josè Gabriele Funes

CITTA’ DEL VATICANO – Che esistono altri mondi nell’universo è ipotesi accettata dagli astronomi pontifici. Ma se mentre leggiamo l’Osservatore Romano un nostro fratello extraterrestre, che magari respira arsenico anziché ossigeno, si stesse ponendo le stesse domande? Perché‚ non chiederselo, visto che “l’astrofisica è una scienza che riserva sempre sorprese?”. Parola di astronomo e di gesuita: lo pensa e lo spiega il direttore della specola vaticana, padre Josè Gabriele Funes, gesuita argentino, 47 anni, dal 2006 capo degli astronomi del Papa nella sede storica nel palazzo apostolico di Castel Gandolfo.

Inizia così l’editoriale del direttore della Specola vaticana, padre Josè Gabriele Funes. L’astronomo e gesuita argentino si interroga sull’esistenza di altri esseri viventi alla luce dlele nuove scoperte come le “nane rosse” e i batteri che respirano arsenico.

nelle prime pagine dell’osservatore Romano, è intitolato “Se qualcuno respira arsenico”, ed è dedicato alle due recenti scoperte in astrofisica, le “nane rosse” di cui ha dato conto “Nature”, e il batterio capace di vivere attraverso l’arsenico, pubblicata su Science. E il gesuita-astronomo si interroga su altri mondi possibili e si chiede che tipo di esseri viventi dobbiamo cercare. Dalle nuove scoperte, commenta, indubbiamente verrà un allargamento dei “nostri orizzonti concettuali”. Verranno domande sui pianeti e le galassie e su cosa sia un essere vivente. Ma se cerchiamo nuove forme di vita, “dobbiamo almeno sapere cosa cercare, cioè definire cosa è un essere vivente”, quindi si allargheranno “i nostri orizzonti concettuali”. “E chissà se, – è la conclusione – in una lontanissima galassia ellittica, qualcuno che abita su una ‘super Terra’ orbitante intorno a una ‘nana rossa’ e respira arsenico, in questo momento si sta facendo le stesse domande”.

PADRE FUNES. Padre Funes, che da buon gesuita spazia senza problemi dalla astrofisica alla teologia, nel 2008 ha affrontato proprio con l’Osservatore Romano una serie di questioni sulla ipotesi di esseri viventi extraterrestri: sarebbero compatibili con la fede in Dio e non è detto che dovrebbero aver bisogno della redenzione. E anche se molti scienziati fanno professione di ateismo, non è vero che l’astronomia favorisce una visione atea: una trentina di crateri della Luna portano i nomi di antichi astronomi gesuiti, un asteroide del sistema solare è stato intitolato al suo predecessore alla specola, padre George Coyne. Padre Funes dunque non è impreparato a dialogare con il fratello che respira arsenico, per vedere se anche lui si pone gli stessi quesiti.

Login
PROGRAMMI E APPLICAZIONI
Dicembre  2017
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
   
  1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
PROGRAMMI TV

Ephemeris
Sagittarius
Sun in Sagittarius
23 degrees
Sagittarius
Moon in Sagittarius
4 degrees
Waning Crescent Moon
Waning Crescent Moon
27 days old
On Line
Da Novembre 2010:

  • Questa pagina è stata vista: 16 volte

  • In linea ci sono:
    0 visitatori,
    29 visite oggi,
    30 visite ieri,
    1226 in totale

  • Pagine 202 viste oggi,
    43 ieri,
    in totale 21880

  • TopPost è Pagina: Cookies Policy, TopBroswer è Home,
    TopOS è Home
  • Il tuo broswer è ,
    il tuo OS è ,
  • il tuo IP è: 54.226.34.209

  • Nel blog ci sono:
    5485 articoli,
    6 pagine.

Fornito da orario
Marquee Powered By Know How Media.