Archivi per la categoria ‘VAMPIRISMO’

ORIGINE: SUDAMERICA –  VAMPIRI

Si tratta di un animale ematofago, del tutto simile ad un serpente, si intromette tra la madre ed il neonato durante la poppata quotidiana. Introducendo la propria coda nella bocca del neonato, sostituendo il capezzolo materno e per fare in modo che il bimbo non pianga attirando l’attenzione della madre e succhiando il latte ed il sangue dalla mammella della madre.

CONTESTO:

CONTESTO: VAMPIRI – VAMPIRISMO – BOLIVIA – ESOTERISMO – OCCULTISMO

Vampiro di origine boliviana, appare come un anziano molto cortese, che dice di essersi perso. Ma le persone che egli incontra ed alle quali chiede soccorso, soccombono esauste dopo una notte di riposo a causa di anemia o vengono colte da una grave malattia spesso con esiti fatali.

CONTESTO: LEGGENDE RUMENE – CREDENZE – VAMPIRISMO – ERBE

Trattasi di un tipo di erba che, secondo il folklore rumeno, una volta gettata sula tomba di un vampiro e subito dopo gettata in un falò, avrebbe le facoltà di ustionare lo stesso vampiro.

ORIGINE : VAMPIRI – FOLKLORE AFRICANO – STREGHE – MUTAFORMA

LUOGO D’ORIGINE : Creatura vampirica legata al mondo delle streghe della tribù degli Ewe, stanziali nel Ghana e nel Togo meridonale.

Tale essere, per le comunità africane, appare in forma di lucciola, radunandosi spesso sotto questa forma sopra cumuli di immondizia.

ABITUDINI ALIMENTARI : particolarmente ghiotto del sangue dei bambini di olio di palma e succo di cocco.

NOTE : Tramuta la sua forma in essere umano solo se catturato, ma le conseguenze sono spesso devastanti per chi lo cattura, divenendo a sua volta la vittima predestinata dell’essere vampirico. Oltre a ciò ama far sparire il denaro delle sue vittime e se incontra qualcuno che disgraziatamente non ne possiede non esita ad ucciderlo e a divorargli le interiora.

CONTESTO: VAMPIRISMO – PERSONAGGI

ORIGINE: VAMPIRI – SPETTRI – DEMONI – FOLKLORE TEDESCO

In Germania si defiisce con questo termine una creatura della genia vampirica ma con connotazioni più spiritiche che materiali.

Tali creature si comportano come gli INCUBI e sotto forma di farfalle o lucciole generate da un Horzeczy, si introducono nelle camere da letto attraverso fessure o più semplicemente attaverso la toppa della serratura, per poi andarsi a posare sul petto dei dormienti, preferibilmente donne, per tormentarne il sonno o affannarne il respiro.

Questa creatura è originariamente umana e di genere maschile. Infatti i più propensi a divenire, alla loro morte, degli Alps sono i neonati la cui madre durante il travagli fa uso di briglie da cavallo, utilizzate a volte nelle comunità rurali come aiuto meccanico per le partorienti. O l’utilizzo, sempre per lo stesso fine, di un collare costruito intrecciando crine di cavallo.

Oltre a ciò, tali vampiri, possono manifestarsi in forma di cani, gatti, maiali o volatili, possono quindi correre velocemente o volare ed a volte come altre creature, descritte in questa enciclopedia, indossano un cappello dai poteri sovrannaturali in grado di fornire loro l’invisibilità.

Si nutrono solitamente, come ci si aspetta da un vampiro che si rispetti del sangue che viene succhiato attraverso il capezzolo di uomini o bambini, ma non disdegnano nutrirsi anche di latte materno succhiato attraverso i capezzoli delle donne o dalle mammelle di mucche.

Durante il sonno delle vittime, sono inclini alle molestie sessuali ad ambo i sessi  e non di rado si introducono all’interno del corpo delle loro prede mutandosi in una sottile nebbiolina o in un rettile.

Procurano, oltre a ciò sin’ora detto, mallattie e disgrazie tramite una sorta di malia tradizionalmente nota come OCCHIO DEL DIAVOLO.

La creatura in oggetto sembra difficilmente distruttibile, ma la si può tenere ben lontana se, particolarmente le vittime di sesso femminile,  avvessero l’accortezza di tenere le prorpie scarpe al lato del letto e con la punta rivolta verso la porta della stanza.

CONTESTO: VAMPIRI – LICANTROPI – FOLKLORE NORD EUROPEO – EMATOFAGI – ANTROPOFAGI – MUTAFORMA

ORIGINE: Creatura ematofaga della tradizione ungherese.

NOTE: Questa creatura, di forma umanoide, sarebbe in grado di mutarsi in un grosso lupo per assalire le proprie vittime e dilaniarle, nutrendosi del loro sangue. Tale creatura è conosciuta anche con il nome di : FARKASKOLDOI.

ORIGINE: VAMPIRI – LEGGENDE INDIANE

Nel folklore orientale questo genere di vampiro è in origine uno spirito crudele e malvagio che prendendo possesso del cadavere di un uomo lo rianima trasformandone le fattezze in una creatura ibrida a metà strada tra un essere umano ed un pipistrello.
La creatura è alta circa 1 metro e mezzo e possiede una pelle assai dura e coriacea, che lo rende quasi invulnerabile, oltre a ciò, la natura di spirito malvagio ne fà un essere assai astuto.

CONTESTO: VAMPIRI – LICANTROPI – FOLKLORE NORD EUROPEO – EMATOFAGI – ANTROPOFAGI – MUTAFORMA

ORIGINE: Creatura ematofaga della tradizione ungherese.

NOTE: Questa creatura, di forma umanoide, sarebbe in grado di mutarsi in un grosso lupo per assalire le proprie vittime e dilaniarle, nutrendosi del loro sangue. Tale creatura è conosciuta anche con il nome di : FARKASKOLDUS.

Login
PROGRAMMI E APPLICAZIONI
Agosto  2018
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
   
  1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31  
PROGRAMMI TV

Ephemeris
Leo
Sun in Leo
28 degrees
Scorpio
Moon in Scorpio
27 degrees
First Quarter Moon
First Quarter Moon
6 days old
On Line
Da Novembre 2010:

  • Questa pagina è stata vista: 3 volte

  • In linea ci sono:
    1 visitatori,
    12 visite oggi,
    67 visite ieri,
    1659 in totale

  • Pagine 28 viste oggi,
    405 ieri,
    in totale 21083

  • TopPost è Pagina: Cookies Policy, TopBroswer è Home,
    TopOS è Home
  • Il tuo broswer è ,
    il tuo OS è ,
  • il tuo IP è: 54.80.93.19

  • Nel blog ci sono:
    5490 articoli,
    6 pagine.

Fornito da orario
Marquee Powered By Know How Media.