Archivi per la categoria ‘Creature’

CONTESTO: DEMONOLOGIA – OCCULTISMO

NOTO ANCHE COME: ELIGOR

Granduca della monarchia infernale secondo Weyer. Comanda sessanta legioni di demoni, conosce l’avvenire e i segreti della guerra ed è protettore dei militari, sopratutto dei capi, ai quali insegna il modo di farsi amare dai soldati. Si mostra sotto l’aspetto di un affascinante cavaliere armato in maniera mirabile in groppa di un cavallo nero come la notte. Ama occuparsi e discutere dei vari problemi di strategia militare con coloro che lo hanno evocato.

CONTESTO: DEMONOLOGIA – OCCULTISMO

Principe infernale poco conosciuto che secondo Weyer, spesso si accompagna a Bebal e Paymon.

ORIGINE: FOLKLORE AFRICANO – PICCOLO POPOLO

LUOGO D’ORIGINE: Creature credute dai popoli del corno d’Africa.

DESCRIZIONE: Si tratterebbe di una minuscvola popolazione africana, alla stregua di lillipuziani, per il rsto sono del tutto simili alle altre tribù africane.

NOTE: Queste creaturine sono particolarmente sfuggenti e possono essere viste occasionalmente dai bambini, specie i più piccoli, dalle donne in stato interessante, dagli anziani e dagli stregoni o sciamani.
Se una gestante vede una di queste creaturine, sicuramente il figlio che nascerà sarà di sesso maschile.

ORIGINE: FOLKLORE SIBERIANO – SPETTRI

LUOGO D’ORIGINE: Entità spettrale creduta da una delle maggiori minoranze etniche della Sberia : i Buriati.

DESCRIZIONE: Queste creature si manifestano come creature molto piccole o, in alternativa, sotto forma di fuoco fatuo e comunque sono riconoscibili per il forte odore di aglio che emanano.

NOTE: Secondo la tradizione, è assai pericoloso mangiare qualsiasi cibo che sia stato anche solo sfiorato da uno di questi spettri, perchè tale contaminazione potrebbe portare gravi malattie.

ORIGINE: FOLKLORE AMERICA LATINA ANIMALI AEREI

LUOGO D’ORIGINE: Animale di origini semidivine creduto dagli antichi Pueblos del Centroamerica.

DESCRIZIONE: Si tratta di un gigantesco uccello, simile ad un’aquila o un condor, le cui penne sono dure e affilate come coltelli.

ORIGINE: ANIMALI
LUOGO D’ORIGINE: EUROPA
DESCRIZIONE: Trattasi di un comunissimo pesce simile a tanti altri, con la sola variante di possedere le squame rivolte al contrario ossia verso la testa, piuttosto che la coda. Ciò impedirebbe a questo pesce di poter nuotare controcorrente.

ORIGINE: ANIMALE

LUOGO D’ORIGINE: MALESIA

DESCRIZIONE: Viene così chiamata la versione malese dell’unicorno. Si tratta quindi di un equino, nella fattispecie un cavallo, solitamente dal manto bianco e che possiede nel mezzo della fronte, tra gli occhi, un lungo e appuntito corno. Ma mentre nella tradizione europea, lo sfuggente unicorno può essere catturato solamente con l’aiuto di una ragazza vergine, per i malesi questo animale sembra imprendibile. Anche per la tradizione orientale come per quella europea il corno di tale animale avrebbe incredibili capacità mediche quale antidoto contro qualsiasi tipo di veleno.

ORIGINE: POPOLI SCONOSCIUTI

Sia Plinio che Megastene riportano la credenze nell’esistenza di popoli o piccole comunita’ di individui dalle curiose peculiarità fisiche.

DESCRIZIONE:
Tra questi vengono descritti un popolo di esseri del tutto perfettamente normali tranne il particolare anatomico di possedere i piedi rivolti all’indietro. Tale popolo, secondo le credenze, abitava in alcune aree della Scizia del nord.

ORIGINE: ANIMALI

NOTO ANCHE COME: MAELIALCHE

LUOGO D’ORIGINE: NORD EUROPA

DESCRIZIONE: Secondo Plinio il Vecchio, ed in seguito, molto più tardi Leonardo da Vinci questo curioso animale sarebbe in tutto e per tutto simile ad un’alce a differenza del labbro superiore che risulterebbe molto sviluppato, costringendo in quadrupede a brucare l’erba non camminando in avanti ma all’indietro. Oltre a ciò questo quadrupede possiederebbe anche i garretti voltati al contrario, condizione che non permetterebbe a questa creatura di potersi coricare. Ciò lo costringerebbe a riposare appoggiandosi al fusto di un albero. Pur con questi handicap, questo animale serebbe velocissimo e l’unico modo per catturarlo è attendere che si addormenti per poi segare l’albero facendogli perdere l’equilibrio.

ORIGINE: PICCOLO POPOLO – MUTAFORMA – FOLKLORE NORD EUROPEO – ALIENI

LUOGO D’ORIGINE: Elfi creduti nel folklore olandese.

DESCRIZIONE: Sono di costituzione minuta, come generalmente tutti gli appartenenti alla categoria del piccolo popolo, sono di origine semispiritica o appartenti ad un diverso piano dimensionale e quindi, secondo tali teorie, manifestandosi nella nostra “realtà” possono risultare semitrasparenti o evanescenti come alcune manifestazioni fantasmatiche.

NOTE : Amano viaggiare durante la notte all’interno di “bolle di sapone” o gusci d’uovo facendosi trasportare dal vento.

( Tale caratteristica ricorda le testimonianze riguardanti incontri ufologici del 3° e 4° tipo con creature di piccole dimensioni e discesi da oggetti volanti di forma sferoidale. n.d.A. )

Login
PROGRAMMI E APPLICAZIONI
Aprile  2018
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
   
  1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30  
PROGRAMMI TV

Ephemeris
Taurus
Sun in Taurus
29 degrees
Leo
Moon in Leo
10 degrees
First Quarter Moon
First Quarter Moon
7 days old
On Line
Da Novembre 2010:

  • Questa pagina è stata vista: 5 volte

  • In linea ci sono:
    0 visitatori,
    4 visite oggi,
    43 visite ieri,
    464 in totale

  • Pagine 7 viste oggi,
    218 ieri,
    in totale 16547

  • TopPost è Pagina: Cookies Policy, TopBroswer è Home,
    TopOS è Home
  • Il tuo broswer è ,
    il tuo OS è ,
  • il tuo IP è: 54.80.185.137

  • Nel blog ci sono:
    5485 articoli,
    6 pagine.

Fornito da orario
Marquee Powered By Know How Media.