Archivi per la categoria ‘CASISTICA’

LUOGO: AIROLA – BENEVENTO – CAMPANIA
DATA
: Sabato 16 Dicembre 1978
ORA: N.-N.
CONTESTO: UFOLOGIA

In provincia di Benevento, e più precisamente ad Airola in Campania nella notte del 16 Dicembre 1978, il mentronotte in servizio di pattuglia Pedoto Aniello si accorgeva della presenza di un UFO, sulla verticale dello stabilimento ALFA CAVI.
L’oggeto veniva notato dalla Guardia Giurata a causa di una intensissima luce rossa che lo stesso emetteva e mentre questo accadeva, l’ordigno stesso con una parabola ondulata di discesa ( nota anche come manovra di discesa a foglia morta ), si librava sospeso e stazionante al di sopra dello stabilimento sopra citato.

La Guardia Giurata non era l’unica a notare il fenomeno, anche alcuni tecnici di turno presso lo stabilimento ed un Appuntato dei Carabiniari tale Zimbardi Giuseppe assistevano all’insolito spettacolo. Poco dopo l’UFO, con una impressionante accelerazione si dileguava verso il cielo ed in direzione Sud-Est, per poi ripresentarsi nello stesso preciso punto 24 ore dopo osservato questa volta dal solo Appuntato dell’Arma Zimbardi.
L’ordigno questa volta provvedeva però anche ad un atterraggio nei pressi dell’industria lasciando a terra tre traccie rotonde formate ogniuna da un buco di tre centimetri di diametro e che tra loro formavano un triangolo equilatero. L’oggetto misterioso ripartiva decollando velocemente prima che chiunque potesse avvicinarvisi.
I rilievi delle tracce furono effettuati dai militari dell’Arma della Stazione di Airola con il supporto dei militi della Tenenza di Montesarchio.

LUOGO: LOCH NESS – INVERNESS – HIGHLANDS – SCOZIA
DATA: 565 d.C.
ORA: N.-N.
CONTESTO: CRIPTOZOOLOGIA

La prima testimonianza dell’avvistamento dello sfuggente mostro di Loch Ness, per gli amici “Nessie” ci viene dal monaco eremita irlandese San Colombano che, nel 565 con un gruppo di suo fedeli vide il “mostro” attraversargli la strada e tuffarsi nelle profonde acque del lago.

LUOGO: CAMPOBELLO

LOCALITA’: SICILIA

DATA: 10 FEBBRAIO 1968

CONTESTO: CRIPTOZOOLOGIA

Vengono ritrovate dal pescatore locale Vincenzo Croce, mentre passeggia sul bagnasciuga, le ossa di una strana creatura semisepolta dalla sabbia. Una volta riportati alla luce, tali resti, risultarono essere quelli di una lucertola di dimensioni gigantesche unga almeno 7 metri. Alcuni dei brandelli della carne della creatura erano ancora aderenti alle ossa e alla colonna vertebrale. La testa era di forma piatta e simile al becco di un’anatra. Diversi esperti giunsero alla conclusione che non si trattava né dei resti di una balena, né di di un mastodontico tonno o squalo o delfino. I resti della creatura, dalla documentazione, si evince che tali resti venissero conservati in un museo locale.

LUOGO: FIORENZUOLA D’ARDA – PIACENZA – EMLIA ROMAGNA – ITALIA
DATA :
DOMENICA 03 SETTEMBRE 2006
ORA: N.-N.
CONTESTO: UFOLOGIA – FOO FIGHTERS
Vari testimoni hanno segnalato di avere visto un punto luminoso di forma allungata dirigersi nel cielo notturno da Fiorenzuola d’Arda a carpaneto Piacentino prima e poi verso la provincia di Parma, per poi tornare verso il punto di partenza e misteriosamente scomparire. Di questo avvistamento esiste anche una foto scattata da un ingegnere di Fiorenzuola che ha usato il proprio cellulare munito di fotocamera. Il professionista ha dichiarato trattarsi di una palla luminosa, molto simile ad un bolide infiamme, ma che non lasciava nell’aria alcuna scia. L’oggetto non era però una meteora perchè ha attarversato il cielo molto lentamente. L’ufologo ed amico Alberto Negri ha dichiarato che nella stessa zona si sono ripetuti vari avvistamenti ” in generis ” nel periodo tra il 3 e il 9 Settembre. Ha indagato sul caso l’ufologo Massimiliano Fava. Fonte: ” Libertà ” Quotidiano del 21 Settembre 2006

CONTESTO: PARAPSICOLOGIA – RICERCA PSICHICA – BILOCAZIONE – CASISTICA PARANORMALE – CONOSCENZE PERDUTE

LUOGO: CASTELLO DI WINDSOR – BERKSHIRE – INGHILTERRA

DATA: N.-N.
ORA: N.-N.
CONTESTO: INFESTAZIONI – FANTASMI – APPARIZIONI – SPIRITISMO

Secondo la voce popolare il maniero in oggetto e le zone limitrofe sarebbero visitate dai fantasmi di Enrico VIII, Elisabetta I, Giorgio III e Carlo I. Lo spettro di Enrico VIII infesti i chiostri presenti nei pressi del Decanato (Deanery) emettendo lamenti e producendo un rumore pesante di passi.

LUOGO: BOJANO – CAMPOBASSO – MOLISE – ITALIA
DATA
: GIOVEDI’ 12 OTTOBRE 2006
ORA: N.-N.
CONTESTO: UFOLOGIAAlcune sfere di fuoco hanno sorvolato di Bojano in provincia di Campobasso ed il contattista Eufemio Del Buono sostiene che questa particolare aumento di attività UFO, come in precedenti casi, anticipi l’imminenza di un importante evento. Altri ufologi sostengono che sia trattato semplicemente di un “normale” passaggio di meteore in caduta.

Fonte : ” Il Messaggero ” 13 Ottobre 2006.

LUOGO: DENISON – TEXAS – STATI UNITI
DATA: GIOVEDI’ 24 GENNAIO 1878
ORA: N.-N.
CONTESTO: UFOLOGIA

Da questa cittadina del Texas, fondata nei pressi del lago di Texoma vicino al confine con lo Stato dell’Oklahoma, ci perviene la testimonianza di quasi tutta la popolazione locale dell’epoca dell’avvistamento di un disco volante luminosissimo che sorvolò la zona. Venne descritto, da diversi testimoni, come un’oggetto simile ad un piattino rovesciato.

LUOGO: FARA DI CIGNO – CAMPOBASSO – MOLISE – ITALIA
DATA: 03 Aprile 1948
ORA: 06.35
CONTESTO: UFOLOGIA

Il 3 Aprile il testimone principale dell’evento, l’autista signor Giuseppe Langiano si era recato con grande anticipo sul piazzale antistante la Stazione Ferroviaria di San Martino in Pensilis in attesa dell’arrivo dei primi passeggeri della giornata. Ma in quel mentre la sua attenzione venne attratta da un oggetto volante non convezionale che descrisse come a forma di “scodella” rovesciata. L’oggetto sembrò fermarsi a mezz’aria a poca distanza, sulla verticale di una località chiamata Fara di Cigno. Il testimone chiamo il capostazione, signor Bavota, poco distante, perchè anche lui osservasse l’oggetto volante. E mentre i due uomini guardavano stupiti l’ordigno, dallo stesso scaturì un raggio che colpì in pieno i due senza nuocere loro e al quale contatto i testimoni dichiararono di essersi sentiti avvolti da una sorta di calore. Il disco lampeggiava di luci multicolore e mentre i due testimoni rimanevano fermi e continuavano ad osservare dalla parte inferiore e centrale dell’oggetto cominciò a scendere una sorta di umanoide alto non più di un metro e mezzo e rivestito di una sorta di struttura metallica, guanti e due occhiali rotondi sugli occhi ( o al posto degli stessi ). Appena l’essere toccò terra i due uomini facendosi forza l’un l’altro corsero verso l’ufonauta, ma questi risalì rapidamente verso l’oggetto volante che scomparve rapidamente nel cielo terso a grande velocità.

ORIGINE : CASISTICA – AVVISTAMENTI

Login
PROGRAMMI E APPLICAZIONI
Maggio  2022
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
   
  1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31  
PROGRAMMI TV

Ephemeris
Taurus
Sun in Taurus
23 degrees
Sagittarius
Moon in Sagittarius
14 degrees
Full Moon
Full Moon
16 days old
On Line
Da Novembre 2010:

  • Questa pagina è stata vista: 3 volte

  • In linea ci sono:
    8 visitatori,
    84 visite oggi,
    90 visite ieri,
    571 in totale

  • Pagine 1114 viste oggi,
    2071 ieri,
    in totale 22288

  • TopPost è Pagina: Elenco Articoli, TopBroswer è Home,
    TopOS è Home
  • Il tuo broswer è ,
    il tuo OS è ,
  • il tuo IP è: 34.231.247.88

  • Nel blog ci sono:
    5498 articoli,
    6 pagine.

Fornito da orario
On Line:
016031
Users Today : 89
Users Yesterday : 100
This Month : 1592
This Year : 13719
Total Users : 15233
Views Today : 1585
Total views : 347582
Who's Online : 5
Your IP Address : 34.231.247.88
Server Time : 2022-05-17
Marquee Powered By Know How Media.