DATA: 23 Agosto 2011

FONTE: http://technews.it

AUTORE: Cassioli

…ma in realtà non è vero niente. L’incredibile notizia è rimbalzata su migliaia di blog negli ultimi giorni, prima di essere smentita dall’autore stesso, che non immaginava ci sarebbe stato un simile effetto. E’ l’autore non è la NASA, ma solo uno scienziato che ci lavora, che insieme ad un gruppo di amici scienziati ha deciso di pubblicare, nell’aprile scorso, questa curiosa ricerca sugli impatti di un contatto alieno sulla vita sulla Terra.

Gli autori analizzano tre scenari: negativo, positivo e neutro. Secondo quello negativo, gli alieni potrebbero decidere, rilevando l’alto tasso di inquinamento del nostro pianeta, di distruggerci a scopo preventivo, prima che la razza umana danneggi anche il resto del sistema solare. Ossia, extraterrestri ambientalisti potrebbero considerarci una minaccia e decidere di distruggere l’umanità per salvare la Terra. Se l’autore dicesse sul serio, stesse scherzando, o stesse solo cercando di sensibilizzare ulteriormente la popolazione mondiale ne confronti del problema dei gas-serra, non è dato di sapere. Fatto sta che ancora una volta una notizia apparentemente vera su possibili/prossimi/avvenuti contatti alieni scatena un putiferio sulla rete: qualche mese fa successe semplicemente perché sul sito Astronomy Picture of the Day fu pubblicata, per la terza o quarta volta in una decina d’anni, l’immagine di un probabile messaggio alieno ricevuto anni e anni fa, quando invece non destò tutto questo scompiglio. Ma all’epoca non esistevano migliaia (milioni?) di blog, siti personali e forum di discussione a fare da amplificatore e a generare l’effetto virale che ormai sempre più colpisce, nel bene e nel male, alcune notizie che vengono pubblicate sulla rete.

Alla fine, uno degli autori della ricerca si è visto costretto a dare una smentita “ufficiale” sulle pagine di un blog: http://paleblueblog.org/post/9110304050/some-important-points-of-clarification
Ammette che, nel firmare la ricerca, non avrebbe dovuto indicare che lavora per la NASA, perché questo avrebbe potuto indurre chi legge a credere che la ricerca fosse finanziata dalla NASA, cosa che invece non è. Ma come poteva immaginare che una così semplice svista avrebbe potuto causare un simile scompiglio? Tanto più che la ricerca è uscita in prima edizione ad aprile, “riaggiustata” poi il 16 agosto scorso in seconda edizione. Anche se, in realtà, scaricando entrambe le versioni, sembra che siano assolutamente identiche…

In ogni caso, la ricerca offre interessanti spunti di riflessione sull’opportunità che dalla Terra vengano inviati intenzionalmente messaggi volti a far sapere che esistiamo, come vorrebbero fare alcuni scienziati: potrebbe non essere una buona idea.

I Commenti sono chiusi

Login
PROGRAMMI E APPLICAZIONI
Maggio  2021
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
   
  1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31  
PROGRAMMI TV

Ephemeris
Taurus
Sun in Taurus
12 degrees
Pisces
Moon in Pisces
17 degrees
Waning Crescent Moon
Waning Crescent Moon
24 days old
On Line
Da Novembre 2010:

  • Questa pagina è stata vista: 2 volte

  • In linea ci sono:
    3 visitatori,
    74 visite oggi,
    115 visite ieri,
    629 in totale

  • Pagine 619 viste oggi,
    807 ieri,
    in totale 17284

  • TopPost è Pagina: Elenco Articoli, TopBroswer è Safari,
    TopOS è Mac OS X
  • Il tuo broswer è ,
    il tuo OS è ,
  • il tuo IP è: 3.236.100.86

  • Nel blog ci sono:
    5496 articoli,
    6 pagine.

Fornito da orario
Marquee Powered By Know How Media.