DATA: 21 Settembre 2011

FONTE: http://misterobufo.corriere.it

Gianluca Marletta, che avevamo menzionato per il suo lavoro su Ufo e occultismo, mi segnala questa notizia che ha pubblicato nel suo blog. Ve la propongo per i commenti, dicendo però la mia: tutto sommato, nella mia veste di credente, appoggio di più l’idea tradizionale, ovvero dell’alieno che giunge dallo spazio (diciamo che è anche un’idea più “romantica”, in fondo).

Però, nello spirito di massima apertura e di massima dialettica, ospito pure questo contributo, prendendo atto che ormai sono spuntati miscredenti di altro genere. Li chiamerò “i miscredenti del terzo tipo”. Quelli “tradizionali”, tipo i nostri amici “il positivista” e “il Fizu”, rischiano di essere scavalcati… a sinistra, come si direbbe in politica. Ecco comunque il testo di Marletta: quando usa la parola Ufo, secondo me intende parlare di alieni. Ufo viene impiegato come termine estensivo e, allo stesso tempo, sintetico di un concetto. Gli Ufo sono entità immateriali. E’ questa la sconcertante conclusione a cui giunge un documento della polizia federale Usa da poco desecretato e rintracciato dal lavoro del nostro amico Adriano Forgione (il documento integrale é disponibile sul sito ufficiale “The Vault”: questo è il link). Altro che “extraterrestri” o marziani con le antennine venuti giù da chissà quale galassia su futuristiche astronavi, le “entità” che si spacciano per “alieni” sarebbero in realtà realtà sottili, assimilabili ai jinn o anche ai demoni, come affermano da decenni i partigiani dell’Ipotesi Parafisica. Uno degli aspetti più interessanti del documento è la sua data: 8 luglio 1947. Testimonianza del fatto che, appena a ridosso dei primi grandi “flags” ufologici, c’era già qualcuno che, in sede ufficiale, metteva seriamente in dubbio la popolare interpretazione extraterrestre, propendendo per chiavi di lettura più metafisiche. Solo 20 anni dopo, John Keel, nel suo “Ufo, operazione cavallo di Troia”, avrebbe proposto al grande pubblico la cosiddetta “ipotesi parafisica”, da noi riproposta recentemente nel libro “Extraterrestri, le radici occulte di un mito moderno”.
Alcuni passaggi del documento ufficiale (evidentemente frutto di una riflessione sugli avvistamenti e sui cosiddetti “incontri ravvicinati”) sono davvero sorprendenti:
5 – “Essi NON vengono da un qualche ‘pianeta’, nel nostro senso della parola, ma da un ‘pianeta eterico’ (…)”;
6 – “I corpi dei ‘visitatori’ (…) si ‘materializzano’ automaticamente all’atto di entrare nel nostro livello vibratorio più basso (apporti)”;
7 – “La regione da cui essi provengono NON è il ‘piano astrale’ ma corrispondono ai LOKAS o ai TALAS (n.d.a. nella tradizione indù, questi termini indicano i vari “piani della realtà”, sia in senso superiore che in senso inferiore e infero). Gli studiosi di esoterismo comprenderanno meglio questi termini”

I Commenti sono chiusi

Login
PROGRAMMI E APPLICAZIONI
Maggio  2021
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
   
  1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31  
PROGRAMMI TV

Ephemeris
Taurus
Sun in Taurus
12 degrees
Pisces
Moon in Pisces
17 degrees
Waning Crescent Moon
Waning Crescent Moon
24 days old
On Line
Da Novembre 2010:

  • Questa pagina è stata vista: 3 volte

  • In linea ci sono:
    3 visitatori,
    70 visite oggi,
    115 visite ieri,
    626 in totale

  • Pagine 584 viste oggi,
    807 ieri,
    in totale 17249

  • TopPost è Pagina: Elenco Articoli, TopBroswer è Safari,
    TopOS è Mac OS X
  • Il tuo broswer è ,
    il tuo OS è ,
  • il tuo IP è: 3.236.100.86

  • Nel blog ci sono:
    5496 articoli,
    6 pagine.

Fornito da orario
Marquee Powered By Know How Media.