DATA: Mercoledì 19 Settembre 2012

FONTE: http://www.zazoom.it

AUTORE: Stefano Innocenti ( Responsabile del Centro Italiano Studi Ufologici )

Dopo aver ricevuto innumerevoli telefonate da parte di avvistatori di strani fenomeni nel cielo, tra queste c’è quella di un’importante radio privata romana: chiedono il mio parere sull’avvistamento accaduto tempo fa dalle parti di Ponte Milvio.Non per aver fatto un numero telefonico a casaccio ma perché sono responsabile del CISU (Centro Italiano Studi Ufologici) per Roma. Ne hanno parlato i giornali e fatto vedere qualcosa nei tg, sempre a caccia di notiziole di secondo piano per occupare lo spazio informativo che sarebbero costretti ad usare per le notizie censurate… Comunque andiamo avanti col racconto. Come accade da due anni a questa parte, in quasi tutta Italia si avvistano luci o “sfere” luminoseche a fatica compiono evoluzioni nell’aria fresca, durano parecchio tempo e poi scompaiono. Se uno avesse la briga di osservarle senza usare telefonini o videocamere, si accorgerebbe che queste luci, si comportano in modo prevedibile, una volta considerata la loro effettiva natura, ovvero quella di piccole mongolfiere di carta.

Sarebbe bene spiegare una volta per tutte qualcosa su queste lanterne cinesi e del perché possono essere riconosciute al volo, senza che vengano scambiate per i vecchi, cari, irascibili dischi volanti.

Sono anni di inferno per chi fa ufologia seria. Chi osserva queste cose, improvvisamente si sente toccato dalla sorte, come se gli extraterrestri fossero venuti per lui, e nella sua mente si scatena un panico conoscitivo che lo spinge a chiedersi il “perché?” (raramente) ed il “che cos’è” (sempre) anche se da’ subito la sua spiegazione: “ho visto astronavi aliene in formazione!”. Come se fosse normale vedere astronavi, aliene addirittura.

Sarebbe bene spiegare una volta per tutte qualcosa su queste lanterne cinesi e del perché possono essere riconosciute al volo, senza che vengano scambiate per i vecchi, cari, irascibili dischi volanti.

Le caratteristiche basilari di cui tener conto quando si vedono queste luci sono principalmente queste (come si può anche vedere dal sito Ufotuscia dei miei amici viterbesi):

Colore rosso, arancione, giallo: sono infatti i colori delle fiammelle dei lumini che vengono impiegati per scaldare l’aria dei palloni filtrata dalla carta velina che ricopre la loro struttura.
Fonte luminosa “tremolante”
al centro con alone luminoso intorno: le fiammelle si muovono al vento e creano l’alone all’interno della carta traslucida con la quale sono formate le pareti delle lanterne.

Volano lentamente e con moto uniforme, senza improvvise accelerazioni o cambi di direzione: infatti oltre ad andare verso l’alto perché l’aria calda che contengono è più leggera dell’aria esterna più fredda, vengono trasportate dal vento o dalle brezze. A volte sembrano muoversi in cerchio ed andare verso l’alto quando incontrano (se sono sopra collinette o boschetti) una corrente ascensionale calda, chiamata anche “termica” che potete riconoscere se vedete un uccello che sale senza sbattere le ali, e che viene sfruttata anche dagli alianti. Immaginatevi una colonna di aria calda che se incontra le lanterne, spesso legate tra loro come a fare un trenino, si innalzano girando attorno ad un invisibile asse. E questo le fa confondere, nella mente degli avvistatori, che pensano ad improbabili stormi di ufo in formazione.
Vengono lanciate soprattutto di notte ed in occasione di feste/ricorrenze: tanto per cominciare, di giorno non si vedrebbero, e sono economiche alternative ai costosi fuochi artificiali, tanto che in moltissime feste patronali o anche per vedere l’effetto che fa, vengono lanciate senza un effettivo motivo. Le vendono gli empori cinesi per pochi soldi. Basta comunque informarsi, quando se ne vedono, se ci sono festeggiamenti di santi patroni nei paese delle vicinanze, o matrimoni.
Spariscono spegnendosi, la luce si attenua e poi si spegne del tutto: la lanterna “scompare” dal cielo: questo perché al lumino si spegne la fiammella, o per una ventata o per l’esaurimento della paraffina della candela. Ed è bene così, altrimenti si correrebbe il rischio che ricadendo con la candela ancora accesa, farebbe bruciare la carta di cui è composta e provocare incendi cadendo su qualcosa di combustibile. Per questo motivo questo tipo di lanterne sono fuorilegge.
Non emettono rumori: non hanno motori ma solo una fiammella accesa, ed è tutto, ovviamente, silenzioso.
Possono volare solo se non c’è forte vento o precipitazioni. Il troppo vento spegnerebbe la candela e l’acqua distruggerebbe la carta di cui è composta l’intelaiatura.
Prossimamente però vedremo volare anche palloncini pieni di elio che contengono al loro interno led luminosissimi ed una piccola batteria. In questo caso assisteremo a sfere luminose di colori diversi, blu o gialli o rossi o verdi, anche lampeggianti, che dureranno più tempo e potranno volare con la pioggia ed un forte vento. Basta attendere che i cinesi si mettano a venderli capillarmente, ed allora ne vedremo delle belle, e colorate…

Per il momento stanno facendo volare degli aquiloni ricoperti di led luminosi ad alta potenza, pilotati da un circuito elettronico che crea figure caleidoscopiche molto suggestive. Chi li sta vedendo afferma che siano molto belli quando lampeggiano nella notte buia. Si chiamano led-kites, e saranno i protagonisti dei prossimi avvistamenti di ufo luminosi. Ma non facciamoci fregare e facciamo lo sforzo di riconoscerli al volo e smascherarli…

I Commenti sono chiusi

Login
PROGRAMMI E APPLICAZIONI
Dicembre  2021
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
   
  1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31  
PROGRAMMI TV

Ephemeris
Sagittarius
Sun in Sagittarius
16 degrees
Capricorn
Moon in Capricorn
29 degrees
Waxing Crescent Moon
Waxing Crescent Moon
3 days old
On Line
Da Novembre 2010:

  • Questa pagina è stata vista: 1 volte

  • In linea ci sono:
    0 visitatori,
    38 visite oggi,
    101 visite ieri,
    755 in totale

  • Pagine 229 viste oggi,
    1040 ieri,
    in totale 21531

  • TopPost è Pagina: Elenco Articoli, TopBroswer è Home,
    TopOS è Home
  • Il tuo broswer è ,
    il tuo OS è ,
  • il tuo IP è: 52.23.219.12

  • Nel blog ci sono:
    5496 articoli,
    6 pagine.

Fornito da orario
Marquee Powered By Know How Media.