DATA: 15 Ottobre 2012

FONTE: http://www.newnotizie.it

AUTORE: Angelo Sanna

L’Inghilterra è pronta a combattere eventuali omini verdi ostili. L’arsenale della casa Reale sarebbe infatti dotato di sofisticatissime armi, in grado di affrontare una guerra intergalattica con non meglio identificate civiltà extraterrestri. A dirlo è stato Nick Pope, un ex dipendente governativo, attivo nel Ministero della difesa dal 1985 al 2006 e già noto alle cronache per aver paventato l’ipotesi di “attività aliene” durante gli ultimi giochi olimpici di Londra 2012. L’Inghilterra avrebbe a sua disposizione una serie di armamenti ultra-avanzati. “Aerei da guerra, droni (velivoli senza pilota a controllo remoto automatico, in grado di trasportare ed utilizzare armi) e altri dispositivi” pronti per essere usati in caso di attacco “ma di cui non si parlerà per almeno altri 15 anni”.

Quel “5%” di casi inspiegabili che Pope ha citato durante un’intervista ad Exclusive (Msn), rappresenterebbe una “minaccia reale”, anche se piccola. Una minaccia che l’Inghilterra sarebbe in grado di controbattere, pur dovendosi avvalere della “cooperazione di tutto il mondo”.  A livello nazionale Pope cita il Taranis, sviluppato dalla Bae Systems (la compagnia britannica per la difesa), un aereo senza pilota in grado di compiere missioni di guerra intercontinentali e dotato di tecnologie stealth ultramoderne.

Volendo fare un ragionamento sul tema, per acluni irreale, per altri concreto e tremendamente appassionante, è un punto nodale quello di come affrontare un’eventuale guerra contro esseri viventi giunti da un qualunque pianeta sconosciuto a noi “terrestri”. Come dire, loro sono arrivati fin qui, mentre noi nemmeno sappiamo da dove sono partiti.  E ancora, come essere sicuri che gli armamenti sviluppati dagli esseri umani siano davvero efficaci contro razze aliene del tutto sconosciute, che potrebbero essere completamente differenti da noi in tutto e per tutto?

La superiorità tecnologica degli extraterrestri, in quel caso, sarebbe a dir  poco palese, cosa che tra l’altro risulta da sempre come una sorta di sentire collettivo, rappresentato a livello di immagini in svariate opere cinematografiche, già  a metà del secolo scorso. Un esempio per tutti è “La guerra dei mondi”, pellicola datata 1953, trasposizione cinematografica di un romanzo di H.G. Wells che risale addirittura al 1897. Insomma, c’è da augurarsi che in caso di Incontri ravvicinati del terzo tipo, per dirla alla Spielberg (regista del remake de La guerra dei mondi, nel 2005), i visitatori siano del tutto pacifici.

A.S.

I Commenti sono chiusi

Login
PROGRAMMI E APPLICAZIONI
Ottobre  2021
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
   
  1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
PROGRAMMI TV

Ephemeris
Libra
Sun in Libra
26 degrees
Aquarius
Moon in Aquarius
21 degrees
First Quarter Moon
First Quarter Moon
9 days old
On Line
Da Novembre 2010:

  • Questa pagina è stata vista: 3 volte

  • In linea ci sono:
    3 visitatori,
    86 visite oggi,
    136 visite ieri,
    1194 in totale

  • Pagine 713 viste oggi,
    884 ieri,
    in totale 21492

  • TopPost è Pagina: Elenco Articoli, TopBroswer è Home,
    TopOS è Home
  • Il tuo broswer è ,
    il tuo OS è ,
  • il tuo IP è: 3.237.16.210

  • Nel blog ci sono:
    5496 articoli,
    6 pagine.

Fornito da orario
Marquee Powered By Know How Media.